Under 18, Una magia di Goglia regala la vittoria

PALL. SASSUOLO 65
PAVULLO BASKET 73

PAVULLO:: SERRI R., PUGLIESE, GOGLIA, MAZIZI, ABDELATI, GIANAROLI (K), CAVICCHIOLI, LUCA, MURATORI, LICCIARDO - BARBIERI (ALL.), MONTANINI (ALL.)
Sassuolo - 25.01.20

Partita soffertissima per pavullo che non sembra avere la lucidità delle ultime partite, ma appare un po' stanca ed in affanno soprattutto in fase di ripegamenti difensivi. Partita molto fisica, tanti contatti in campo che non aiutano le transizioni offensive di entrambe le formazioni. Sassuolo molto piu' lucido da questo punto di vista che dopo un empasse iniziale, ritrova ritmo e concentrazione e riagguanta Pavullo con una serie di contropiede ben impostati e finalizzati dal solito Rivi.
Pavullo riesce a restare in partita grazie alle incursioni di Cavicchioli e Goglia.
Nella seconda frazione di gara Sassuolo guadagno vantaggio, ma accumula anche falli che incideranno pesantemente sulla gara a causa della panchina ristretta della formazione casalinga.
L'ultimo quarto Pavullo cerca di tenersi agganciato alla partita. Sassuolo avanti di 5 lunghezze a 3 minuti dal termine. Una serie di canestri non finalizzati per i padroni di casa permette a Pavullo di accorciare a sole 3 lunghezze. il reparto tecnico chiamati due time-out a pochi secondi di distanza per impartire le ultime indicazioni. Pressione difensiva che permette un recupero di palla in zona di attacco ad 8 secondi dalla fine. Palla a Goglia che allo scadere della sirena trova l'incredibile tripla del pareggio.
Nel tempo supplementare Sassuolo si trova senza giocatori per somma di falli e costretta a chiudere il supplementare con solo 4 giocatori in campo lasciando a Pavullo campo e tempo per gestire il risultato e la partita.

PAGELLINO

Serri R. - 6 : Partita un po' sottotono per il nostro "tabella" che arriva alla partita con solo jeans e maglietta convinto che si possa giocare anche in mutande.... per fortuna non si smentisce e piazza la tripla di tabella nel supplementare. Appare lievemente in debito di ossigeno, siamo sicuri che sia dovuto al cambio di stagione.
Condensato

Pugliese - 6 : non si smentisce nemmeno questa gara, riprovando in continuazione il solito mantra "tirino in sospensione". Nel momento clou della gara sbaglia in sequenza: appoggino da sotto, schiacciata, appoggino da sotto e tirino dalla media. Per fortuna si riscatta stoppando tutto quello che vola in area, palloncini della festa nel campo affianco compresi.
I believe i can fly

Goglia - 7.5 : l'eroe della gara, si presenta con la solita sportina provvista di bevande energetiche, sigarette, patatine, pop corn e quant'altro. Ne beve solo 18, e con un numero di magia alla Dynamo tira un bolide a partita ormai finita che spacca in sequenza supporti tabellone, tabellone, anello, retina del canestro. La tabellata del pareggio gasa così tanto la squadra che la redbull diventa camomilla.
BuzzBeater

Mazizi - 6 : il reparto tecnico lo premia schierandolo in quintetto, e gioca buoni minuti puntando sempre su una buona difesa. Su un campo con poco grip tende a commettere ancora qualche infrazione di passi, rischiando di pattinare sul piano palestra. Il tentativo di doppio axel si prende un bell'8 dalla giuria.
Blades of Glory

Abdelati - 6 : Non riesce ad entrare nel vivo del gioco, fatica a rimbalzo e in fase offensiva. Lo trovano spesso a parlare da solo nel vuoto, confortato da compagni ed avversari. Ritrova lucidità nella seconda frazione di gara, andando a pescare merce dalla sportina di Goglia.
Revenant

Gianaroli - 6.5 : Gioca una buona gara, come un T-1000 riesce ad apparire in ogni parte del campo, si autolancia in contropiede, parla con i compagni, con gli avversari, con la panchina, tavolo, arbitro e pubblico. Non avendo piu' nessuno da importunare, improvvisa una morra cinese con l'addetto alle pulizie durante il tempo supplementare.
The Voice

Cavicchioli - 7 : Altra ottimo gara per il nostro auto-articolato che non si ferma davanti a nulla. Riesce a fare canestro con la guardia avversaria attaccata alle spalle, come uno zaino invicta, e altri due giocatori avvinghiati alle caviglie.
Koala

Luca - 6 : Prestazioni in crescita per il nostro 5, si perde meno rispetto alle scorse partite, strappando buoni rimbalzi. Non contento cerca di far partecipare alla gara anche il pubblico improvvisando un passaggio agli astanti e dando inizio ad un passa-palla stile "patata bollente".
No look

Licciardo - 6 : Gioca pochi minuti ma di qualità, lotta in difesa e non si fa passare facilmente, dando fondo a qualche mossa di ju-jitsu. Sente la partita in ogni momento e soffre piu' lui in panchina che Goglia in astinenza da bibita energetica.
Karate Kid

Muratori - 6.5 : Altra ottima prestazione, senza fronzoli e di grande solidità. E' l'unico che riesce a mettere in difficoltà il terribile play avversario, dotato di rapidità felina. La nostra guardia non si fa intimorire e gli si incolla come il tramezzino sul palato.
Bostik

I numeri di pavullo

0
Falli
0
Punti
0 /18
Tiri Liberi Pavullo
0 /10
Voto Gara

valutazione gara

Gioco di Squadra 65%
Distribuzione Punti 70%
Intensità Difensiva 60%
Efficacia Offensiva 60%
0 /10
Voto Gara

giulio muratori

0
Punti

Partita molto solida per la nostra ala forte, che gioca bene in tutte le fasi, sia di possesso che non possesso. Tanti rimbalzi ed ottimi assist in collaborazione con il "lungo".

Condivi l'Articolo

Articoli Recenti

Under 16, Continua la serie positiva

GARA 1 – 11/01/2020 PGS Formigine 44Pavullo Basket 45 GARA 2 – 16/01/2020 Pavullo Basket 61Campogalliano 36 GARA 3 – 19/01/2020 Pavullo

Mini Basket, Si parte!

PAVULLO BASKET 82PALL. MARANELLO 45 PAVULLO:: SERRI R. (K), SERRI L., VENEZIA, PUGLIESE, GOGLIA, MAZIZI, ABDELATI, GIANAROLI, CAVICCHIOLI, LUCA, MURATORI – BARBIERI

Under 18, Chi ben comincia…

PAVULLO BASKET 82PALL. MARANELLO 45 PAVULLO:: SERRI R. (K), SERRI L., VENEZIA, PUGLIESE, GOGLIA, MAZIZI, ABDELATI, GIANAROLI, CAVICCHIOLI, LUCA, MURATORI – BARBIERI

Under 16, Buona Partenza

Pavullo Basket 80SPV Vignola 36 PAVULLO:: FERRARINI, LICCIARDO, CAVICCHIOLI, LUCA, SIDDU, MURATORI, CAPASSO, PIUMI, VENEZIA, FINI. Pavullo – 24.11.19 – Seconda di