Under 12, Piccoli passi verso la Vetta

logo u12

PGS VIGNOLA 31
PAVULLO BASKET 38
(14-8;18-18;8-14;22-11) 
PAVULLO: GOGLIA (all.), FONTANESI (all.), CAVALLINI M., TREMOSINI, LICCIARDO, INGRAMI, CAVALLINI H., ROMANI, BELLEI, MARINO, BONONCINI, FONTANESI, LIPPARINI.

16

U12, Cavallini Moha al tiro libero
In questa giornata di campionato si è potuto osservare lo spirito positivo di una squadra che, sia pure in età infantile, ha dimostrato una buona maturità sia per quanto riguarda i singoli, sia per quanto riguarda la squadra.
L’inizio e stato folgorante (0 – 5 dopo meno di un minuto di gioco) con la squadra pavullese che partiva molto motivata e molto incisiva, denotando un intenso gioco di gruppo che vedeva partecipi tutti i componenti. Dopo questo lampo, la squadra di casa, fustigata dal proprio allenatore, reagiva e, anche per un cedimento repentino dei nostri adolescenti, faceva suo il tempo con un netto 14 a 0 (finale 1° tempo 14 a 5).
Dal secondo quarto la musica cambiava. I ragazzi del Pavullo riprendevano in mano le redini del gioco e, passo dopo passo, risalivano la china recuperando lo svantaggio ed andando, meritatamente a vincere la contesa.
Questa gara ha dimostrato senza ombra di dubbio che il lavoro svolto in palestra è stato metabolizzato dai giocatori. I tecnici stanno sapendo valorizzare le qualità dei singoli soggetti, facendoli sentire tutti parte del gruppo che fa dell’unione il proprio punto di forza. È stato grazie a questo spirito collettivo se la squadra non si è scoraggiata e, rimboccandosi le maniche, è andata a recuperare il terreno perduto. Questa partita ha potuto dimostrare come, nonostante parte della squadra sia rinnovata, non è cambiato lo spirito. Con i veterani che hanno consentito ai nuovi arrivati di sentirsi subito parte del gruppo, ed inserirsi nei meccanismi di gioco senza molte difficoltà.
Bravi, avanti così!

Under 12, Pavullo vola alle Finali Provinciali

1
logo u12

UNIVERSAL BASKET MO F. 34
PAVULLO BASKET 37 
(9-1;4-9;9-10;12-17)) 
PAVULLO: Bellei, Romani 2, Siddu 14, Cavicchioli A. 9, Errigo 1, Fontanesi 2, Cavicchioli S., Ingrami 4, Ferrarini, Licciardo 5, Marino.

– Modena 02.05.16 –
1

U12, la squadra durante un time-out

Gara di Andata dei playoff per la formazione pavullese che cerca riscatto dopo le altalenanti prestazioni della seconda fase di campionato.
La partenza è però devastante per Pavullo che subisce un parziale di 9 a 1 nel primo quarto. Il reparto tecnico alza la voce dalla panchina e organizza la squadra in campo, gli ospiti reagiscono prontamente e infilano il contro-parziale di 7 a 0 con Licciardo e Ingrami ad aprire e chiudere la frazione di gara.
Grande equilibrio nel secondo tempo, dove sale il ritmo di gioco e la tensione in campo. Squadre appaiate, la gara procede punto a punto. A sbloccarla ci pensa Cavicchioli Andrea con un bel semi-gancio dal pitturato, a seguire Siddu e infine Ingrami, autore di un’altra buona prestazione.
Il reparto difensivo prova a contenere gli attacchi di Diacci e Mavuli. Cavicchioli Sara e Marino fanno buona guardia al canestro, con grinta e determinazione permettendo a Pavullo di chiudere il terzo quarto sotto di un punto.
Ritmi alle stelle invece negli ultimi 8 minuti, gli ospiti allungano grazie a Siddu e all’ottimo 2 su 2 ai liberi di Fontanesi. Modena non ci sta e una scatenata Diacci infila 4 canestri di fila dalla media distanza. Risponde ancora Siddu con 3 penetrazioni dalla linea di fondo. Sul -4 Modena trova il 2 su 2 ai liberi con Falcone, Pavullo ancora un volta non molla e sempre ai liberi risponde con Errigo e Cavicchioli Andrea che non sbaglia dalla lunetta.
+3 per Pavullo sul fischio della sirena per una bella e sudata vittoria.

MVP: SIDDU GABRIELE: Sul finale riesce a ben bilanciare alcune lacune difensive con canestri ad alto coefficiente di difficoltà. E’ lui che contribuisce spesso ad allegerire manovra e infila i canestri che chiudono la gara nel momento più delicato, mostrando la giusta grinta al momento opportuno.

PAVULLO BASKET 35
UNIVERSAL BASKET MO F. 28 
(4-6;15-6;12-11;4-5) 
Pavullo: Ferrarini E. Cavallini 2, Ferrarini G., Cavicchioli S., Marino 2, Licciardo, Romani 4, Fontanesi, Ingrami 8, Siddu 6, Errigo, Bellei, Cavicchioli A. 13

– Pavullo 08.05.17 –
Atteso ritorno dei playoff in cui Pavullo deve confermare quanto di buono fatto sul finale di andata.
La partenza è invece ancora lenta, i padroni di casa sembrano smarriti e poco coesi in campo. Risultato parziale di 6 a 0 per Modena. Come all’andata la panchina prova a scuotere i giocatori, che piano piano riacquistano lucidità. E’ Ingrami a scandire i tempi di giochi e infilare i primi 4 punti.
Cavicchioli Sara subentra al posto del fratello nel secondo quarto e da una buona spinta alla squadra. la cooperazione e il gioco di squadra che è mancato nella prima frazione appare nel secondo quarto, il migliore dei quattro. Subito un bel gioco a due tra Sara e Matteo Romani, che manda quest’ultimo a segno e Cavicchioli Andrea, rientrato dalla panchina, inizia a giocare forte da sotto in tandem con Siddu. 15 a 6 il parziale del quarto.
Nella ripresa il comparto Tecnico chiede maggiore spinta in contropiede ed arrivano le prime conclusioni in velocità con Romani di nuovo e Ingrami sul finale di quarto che infila altri 2 canestri e allunga ancora sulla tosta formazione modenese che non molla nemmeno per un attimo e con i canestri della solita Diacci riesce a rimanere aggrappata alla partita.
L’ultimo quarto nonostante un po’ di confusione in campo e molti liberi sbagliati, Pavullo mantiene la giusta lucidità per difendere forte, segnando poco ma concedendo lo stesso anche agli avversari. Il bel canestro del rientrante Cavallini dopo un periodo di stop, congela il punteggio sul 35 a 28 fino al fischio di chiusura e manda Pavullo dritti alle Finali Provinciali.

MVP: IGRAMI / CAVICCHIOLI: Ex aequo per i due “bomber” della squadra che meritano entrambi il “titolo” di Mvp. Partenza a rilento per Cavicchioli che esce, determinante, sul finale. Invece partita sempre costante, di buon livello per Ingrami che mette ancora una volta punti pesanti, bello il canetro in giro frontale sul perno e fade-away. Titolo meritato da entrambi da condividere con tutta la squadra per le ottime gare dei playoff.

Under 12, Pavullo accelera nel finale e piega Carpine

logo u12
logo u12

PAVULLO BASKET 29
PALL. CARPINE 21 
(11-8;2-6;4-3;12-4) 

Pavullo: Bellei, Cavicchioli A. 8, Errigo, Marino A., Fontanesi 2, Cavicchioli S. 2, Ingrami 8, Ferrarini, Licciardo 5, Vitale, Marino F. 3.

– Maranello 15.04.17 –
1

U12, la squadra durante un time-out

Ultima partita di “Regular Season” per Pavullo che affronta la formazione Carpigiana con voglia di riscatto dopo le ultime sconfitte esterne.
I padroni di casa partono col piglio giusto, difesa aggressiva e buone ripartenze con la coppia Licciardo-Ingrami a gestire il gioco, supportati da Cavicchioli Sara che, nonostante il leggero calo sul finale di gara, parte forte e segna i primi 2 punti.
Carpi reagisce verso la fine del quarto riuscendo a rimontare parzialmente lo svantaggio e chiudendo il quarto sul -3.
Nella seconda frazione Pavullo subisce una pesante battuta d’arresto, con il solo Fontanesi che riesce a gonfiare la retina, e termina il quarto con un punto di svantaggio.
Nella ripresa la formazione ospite abbassa la linea difensiva e Pavullo fatica ancora di più a trovare pertugi offensivi. Ci provano Ingrami prima e Cavicchioli Andrea poi che, sfruttando la fisicità, riesce a farsi trovare libero in area.
E’ nell’ultimo quarto che arriva la decisiva reazione della formazione casalinga. Carpine chiude la difesa tutta nella propria area e Pavullo può solo sperare di trovare qualche tiro dalla lunga distanza con la panchina che invita a non avere paura. Dopo un primo momento di tiri imprecisi, Pavullo aggiusta la mira e in sequenza arrivano i cesti di Marino Fabio e di uno scatenato Ingrami che infila il piazzato dalla media. Carpine costretto ad uscire dalla propria area deve arrendersi ai contropiedi dei padroni di casa che con Fontanesi prima e Cavicchioli dopo sanciscono il colpo del ko con un ottimo 4 su 5 ai tiri liberi. 12 a 4 il parziale dell’ultimo quarto e Pavullo che porta a casa una bella vittoria, giocata di cuore e di squadra.

 

MVP: INGRAMI ALESSANDRO: Classe 2007 per la nostra giovane guardia che lotta e gioca senza paura. Arrivato da una serie di gare in continua crescita, guida la squadra in transizione e mette i pesanti al momento giusto, fondamentale il bel piazzato dal libero che manda ko la formazione avversaria.  

Under 12, Pavullo chiude in testa la "regular season"

logo u12
logo u12

PALL. MARANELLO 28
PAVULLO BASKET 30 
(2-8;8-14;14-24;28-30) 

Siddu 4, Fontanesi 9, Cavicchioli A. 2,Abbati 15, Cavicchilo S, Marino F., Marino A., Cavallini, Romani, Licciardo, Errigo.

– Maranello 14.02.17 –
1

U12, la squadra ad inizio quarto

Ultima giornata di campionato per Pavullo che affronta in trasferta Maranello in quella che da subito si mostra come una sfida molto ostica per la compagine pavullese.
Primo quarto equilibrato con le squadre che procedono “punto a punto”, con Pavullo che rimane incollato agli ospiti grazie soprattutto alla buona difesa e il gran numero di rimbalzi di Andrea Cavicchioli e alla continua spinta offensiva di Fontanesi (che chiuderà con 9 punti a referto).
Inversione di tendenza nel secondo quarto, dove pavullo perde colpi, aprendo spazi nella retroguardia difensiva e concedendo il +8 agli avversari.
Nel secondo tempo sale in cattedra Abbati che cambia inerzia alla gara con una serie di terzi tempi in contropiede e palle recuperate, guidando la squadra fino al parziale di +6 sul finale di quarto.
Nei primi minuti dell’ultimo periodo Pavullo sbanda e concede agli avversari di tornare in partita con una serie di palle perse ma è grazie ad una grande prova di forza che i ragazzi di Pavullo riescono a portare a casa la vittoria suggellata ancora da Abbati che fa 2/2 ai liberi e permette a Pavullo di mantenere saldatemente il primato in classifica.

 

MVP: MATTIA ABBATI: Cambia l’inerzia della gara al momento decisivo, trovando i punti giusti nei momenti difficili e recuparndo i palloni che spezzano le gambe alla retroguardia avversaria. Prova di sostanza, chiusa con un bel 2su2 ai liberi e doppia cifra. 

Under 12, Pavullo ritrova subito la vittoria

logo u12
logo u12

SPV VIGNOLA 20
PAVULLO BASKET 30 
(2-8;8-14;14-24;20-30) 

Pavullo: Bellei, Cavallini 2, Errigo, Ingrami 2, Fontanesi 8, Romani 2, Licciardo (c) 8, Marino A. 2, Marino F. 4, Vitale 2, Ferrarini G., Ferrarini E. (All. Ingrami R., Errigo D.)

– Vignola 05.02.17 –
1

U12, la squadra durante il riscaldamento

Seconda giornata del girone di ritorno per Pavullo che cerca riscatto dopo la sconfitta contro Universal.
Apre le danze capitan Licciardo che infila 2 bei canestri nel primo quarto ed avvia un mini-break sui padroni di casa che reagiscono prontamente con Garfagnani accorciando le distanze.
Da subito emergono però le grosse difficoltà degli ospiti nel trovare il canestro, tantissimi gli errori da sotto, nonostante i numerosi rimbalzi offensivi che trovano altrettante seconde e terze occasioni sbagliate.
Nel secondo quarto Vignola accorcia il gap di 6 punti riportandosi a -2 sfruttando i varchi difensivi concessi dai pavullesi. A metterci una pezza ci pensa Romani con il bel piazzato dalla media e la difesa grintosa che da la giusta spinta a Pavullo che chiude all’intervallo sul +6.
Nel terzo quarto anche Fontanesi ingrana la marcia con fulminee ripartenze, seguito a ruota da Ingrami e dal bel canestro di Marino Andrea sul finale di quarto. Nell’ultima porzione di gara Pavullo ritrova la lucidità con percentuali di realizzo in netto aumento. Fontanesi infila 3 canestri, di cui uno ben riuscito su back-door in tandem con Licciardo che sarà poi costretto ad abbandonare il campo per somma di falli.
Nel finali il solito Romani continua ad aiutare forte in difesa, compattando il reparto e lanciando in contropiede Marino Fabio per il bell’arresto e tiro dalla corta che blinda la vittoria di Pavullo.

 

MVP: ROMANI MATTEO: un vero cambio di marcia per il numero “6” che si mette a disposizione della squadra con dedizione e sacrifico, costretto per alcuni frangenti della gara a fare reparto da solo. Una prova di maturità a conferma del crescente impegno in allenamento. 

Under 12, Pavullo si conferma capolista

logo u12
logo u12

PAVULLO BASKET 36
POL. MARANELLO 28 
(9-8;15-6;8-10;4-4) 

Pavullo: Ferrarini, Romani, Cavicchioli A. 13, Cavallini 2, Errigo, Fontanesi 2, Colombini, Cavicchioli S. 5, Ingrami 2, Licciardo 6, Marino, Siddu 4, Vitale 2.

– Pavullo 14.01.17 –
1

U12, foto di squadra

Pavullo che mantiene l’imbattibilità spuntandola contro un buon Maranello. Gara mai in discussione sin dai primi minuti in cui i padroni di casa sembrano riuscire a gestire ritmo e tempi di gioco, i fratelli Cavicchioli e Licciardo portano avanti Pavullo di una lunghezza ma è nel secondo quarto che si inizia a spingere sul pedale del gas con un parziale di +9, aperto con un bel canestro di Vitale. Nella ripresa Pavullo gestisce ed amministra il vantaggio. La difesa un po’ troppo fiacca e non sempre reattiva permette una flebile recupero degli ospiti con i 6 punti di Di Domenico, subito arginato dai canestri di Fontanesi, Ingrami e Sara Cavicchioli. Il finale è senza troppe emozioni, con solo 4 punti segnati per parte, ma ben amministrato da Pavullo che porta a casa un’altra vittoria stanziandosi saldamente in testa al girone.

 

MVP: ANDREA CAVICCHIOLI: partita in doppia cifra e di buon ritmo, guida il gioco e le transizioni offensive cercando di farsi trovare pronto anche in fase di ripiegamento.

Under 12, esordio vincente

logo u12
logo u12

PAVULLO BASKET 27
SBM MODENA F. 15 
(5-4;15-8;23-10;27-15) 

PAVULLO: Marino F., Ingrami, Bellei, Errigo, Colombini, Marino A. 2, Licciardo 2, Fontanesi, Cavallini, Romani, Cavicchioli 14, Siddu 9.

– Pavullo 28.11.16 –
1

U12, foto di squadra

Prima giornata di campionato per i giovanissimi atleti della compagine Pavullese, molti all’esordio assoluto in una competizione ufficiale.
Nonostante l’alto ritmo delle due formazioni, si assiste ad un primo quarto molto magro in termini realizzativi, molti gli errori dalla breve distanza con Pavullo che chiude ad una sola lunghezza di distanza grazie ai canestri di Siddu in buona forma.
Nel secondo quarto sale in cattedra la nostra Cavicchioli che da il via a numerose ripartenze a tutto campo facendosi largo tra le maglie difensive ed insaccando 6 punti (saranno 14 per lei a fine partita). Le incursioni di Licciardo e il solito Siddu non lasciano scampo alla retroguardia Modenese che si vede distaccata di 7 punti all’intervallo.
Nella ripresa Pavullo continua a sbagliare alcune facili conclusioni, ma ci pensa la solita Cavicchioli a gonfiare la retina. Buona prestazione di Ingrami che alleggerisce bene la manovra in fase di ripartenza, aiutato da Licciardo che si sacrifica per la squadra prodigandosi in numerose chiusure difensive. Modena, nonostante la notevole tenuta atletica, continua a sbagliare tantissimo e non riesce ad accorciare le distanze.
Nell’ultimo quarto Pavullo abbassa troppo la guardia e le molte disattenzioni permettono a Modena di rifarsi sotto e tentare una disperata rimonta. A cancellare le speranze degli ospiti ci pensa Andrea Marino prima e la solita Cavicchioli che con l’ultimo “terzo tempo” mette ko la combattiva formazione modenese.

 

MVP: SARA CAVICCHIOLI: Parte piano ma ritrova subito la concentrazione e disputa una delle sue migliori gare. Grinta da vendere e sacrificio in difesa per il numero “21” che punta forte al ferro, mantenendo vivo il palleggio anche nei momenti difficili e siglando la prima doppia cifra della stagione.

Under 12, doppia sconfitta ma a "testa alta"

PAVULLO BASKET 33
PALL. SASSUOLO 44 

Pavullo: Calderone 1, Cavicchioli A. 8, Cavicchioli S. 8, Errigo, Ingrami, Licciardo, Ouldrabia 14, Siddu, Vitale, Bedonni, Ranieri.

Serri 10, Lorenzi 5
– Pavullo 28.01.16 –
01

U13, La squadra durante un time-out

Pavullo affronta Sassuolo, squadra fisicamente e tecnicamente molto simile, come dimostra il sostanziale equilibrio dei primi due tempi. Buone le finalizzazioni di Nabili, Gabriele Siddu, Andrea e Sara Cavicchioli. Quest’ultima, in particolare, autrice di numerose incursioni in area senza tuttavia riuscire a concludere in maniera pulita, subendo e talvolta commettendo a sua volta, alcuni falli al momentio della conclusione.

01

U13, Sara Cavicchioli in difesa della palla

Alla fine del terzo periodo il Pavullo riesce a guadagnare punti sugli avversari, grazie soprattutto a una difesa che regge bene ed ai contropiedi, favoriti dai lanci lunghi di Gabriele Siddu in rimessa. 

Nel quarto periodo, purtroppo, i nostri smettono di difendere ed aumentano di conseguenza i canestri degli ospiti. Tutto ciò alimenta il morale basso della squadra, che non crede più nella vittoria. A meno di minuto sul cronometro, Pavullo tenta il tutto per tutto giocando l’asso nella manica, un giocatore sconosciuto, con spiccate doti atletiche che cerca insperabilmente di risollevare le sorti della partita. Nessuno riesce a identificarlo perchè la sua performance dura poco meno di 30 secondi e la sua identitá resta tutt’ora ignota (Gli siamo comunque grati per il contributo :D).
L’incontro si conclude 33-44, ma avrebbe potuto avere ben altro esito se alcuni elementi della squadra non fossero mancati all’appello. Anche una maggiore consapevolezza delle proprie capacità ci potrá aiutare a giocare un ritorno con Sassuolo in modo diverso dall’andata.

 

SBM MODENA 54
PAVULLO BASKET 17 

Pavullo: Ranieri, Ouldrabia 6, Calderone 2, Siddu, Cavicchioli A. 5, Piumi, Mammei 2, Venturelli, Licciardo, Bedonni, Cavicchioli S., Errigo 2.

02

U13, Piumi Filippo in avanzamento

– Pavullo 23.01.16 –

La trasferta a Modena vede l’U13 del Pavullo Basket impegnata contro Sbm.
 Già dai primi minuti si nota una certa superioritá avversaria, specialmente per quanto riguarda la percentuale di realizzazione ed il numero di rimbalzi, sia offensivi che difensivi. Sul piano della tecnica di palleggio e della velocitá, fondamentale in questa partita, le squadre sono invece piuttosto equilibrate.
I modenesi si portano subito in vantaggio, anche a causa della difesa disorganizzata dei nostri, che si trovano spesso senza marcatura, perdendo ripetutamente l’attaccante avversario. Mammei, Cavicchioli Sara ed Andrea, Ouldrabia e Siddu tentano più volte di attaccare l’area avversaria, ma vengono stroncati dalla difesa dei padroni di casa, molto aggressiva ma ritenuta non fallosa dal giudice di campo che lascia spesso correre sui falli di contatto.
Buona prestazione di Davide, Nabil (che trova ottimi contropiedi) e Giuseppe, vera rivelazione della partita. Pur allenandosi da pochi mesi, quest’ultimo si dimostra attento e vigile nel gioco, fornendo ai compagni aiuto difensivo e firmando canestri degni di nota. All’intervallo lungo, complice -come giá sottolineato- la difesa carente del Pavullo, la partita sembra già persa. Il punteggio finale 54-17, mostra che c’è ancora molto da lavorare in vista del ritorno.

Under 12, AGGUERRITA "AMICHEVOLE" PER PAVULLO

PALL. MARANELLO 35
PAVULLO BASKET 33 

U12, Amichevole

Serri 10, Lorenzi 5
– Pavullo 15.12.15 –
Primo tempo in discesa per la squadra dei coach Gazzotti-Ingrami, con palla a due conquistata e subito un canestro di Cavicchioli A. Buono l’attacco, unico neo la frequente chiusura del palleggio ancora troppe volte al limitare dei 3 punti. Il quarto viene chiuso con un buono scarto a favore di Pavullo, che lo conserva nel secondo periodo.
Tuttavia la mancanza di una difesa solida inizia a farsi sentire. Alcuni tentano una difesa molto “alta”: a volte il gioco riesce, ma spesso vengono superati nei primi metri e questo significa contropiede avversario assicurato. Anche lo scarso numero di rimbalzi contribuisce a perdere parte del vantaggio conquistato nel primo quarto.
La terza frazione di gara infatti inizia con una rimonta avversaria, che però viene contenuta dai canestri in contropiede di Cavicchioli Andrea e Sara, Mammei A., seguiti da quelli di Bedonni e “Tommy” Fontanesi. Quest’ultimo autore di un’ottima gara, veloce in contropiede ed il primo a difendere sulle ripartenze, attento a non anticipare troppo gli attaccanti. Anche Mammei in gran forma arriva facilmente al ferro con buone partenze incrociate che lasciano sul posto la difesa Maranellese.
Peccato l’infortunio per Cavicchioli A. che lo costringe alla “doccia” anticipata per un duro colpo al quadricipite. Pavullo accusa anch’esso il colpo e, nonostante la chiusura del terzo quarto in rimonta (bei canestri di Fontanesi, Cavicchioli S. e Mammei in contropiede), fatica a frenare un ritrovato Maranello nell’ultima frazione di gara. Il loro quintetto, puntando sulla maggiore fisicità, riesce a portarsi in vantaggio sul 31-30 a pochi minuti dal termine. Peccato le occasioni mancate a canestro per i nostri, ma bene la difesa.
Sul finale arriva il definitivo colpo del KO per Maranello che gonfia la retina a 30 secondi dal fischio di chiusura, portando a casa la vittoria con il risultato finale di 35 a 32.