Under 16
Gli Juniores sotto i 16 anni

Classifiche

Dettagli

Under 16
Annate 2001/2002
Giorni Allenamento
Martedì e Giovedì
E-Mail

PAVULLO BASKET 61
SBM Modena 30 
(18-10;13-11;18-2;12-7) 

Pavullo: Fontanesi 1, Bursi, Dalrio 6, Serafini E., Gazzotti 17, Goglia 9, Gluckert 7, Serri L. 10, Gianaroli 7, Serri R., Errigo 2, Serafini M. 2.

- Pavullo 07.02.16 -
1
U16, Lorenzo Serri attacca il canestro
Prima giornata del girone di ritorno per Pavullo che affronta L’SBM Modena.
I primi due quarti risultano abbastanza equilibrati, con i pavullesi che continuano il trend delle ultime gare, partendo molto a rilento con bassi ritmi e scarse percentuali di realizzo. A spezzare il gioco ci pensa però Gazzotti, che da solo riesce a creare scompiglio nella difesa ospite (11 punti nel primo quarto) che tenta comunque di rimanere aggrappata alla partita con la coppia Giuliani-Fangareggi.
Il secondo quarto si apre sul +8 per i padroni di casa ed è un quarto di sostanziale parità. Nessuna delle due squadre riesce a prevalere sull’altra e si assiste ad un gioco lento con bassi ritmi in attesa del fischio di intervallo, con il solo Errigo che gioca su ritmi più agonistici.
Sulle panchine il reparto tecnico Pavullese cerca di scuotere i suoi giocatori e la risposta non tarda ad arrivare. Il quintetto di 3 guardie veloci e due lunghi per Pavullo con l’innesto del nuovo arrivato Gluckert, cambia l’inerzia della gara e arrivano i primi fulminei contropiedi di Serri Lorenzo; seguono a ruota i piazzati di Gluckert, che infila dalla media e dall’arco dei tre punti, bissato subito dopo da Goglia che fa lo stesso, penetrazione e tripla a seguire. Magreta perde compattezza nonostante la difesa a zona, concedendo il fianco alla compagine casalinga che chiude il quarto sul parziale di 18 a 2. L’ultima frazione è di controllo, con Pavullo che gestisce ed amministra il vantaggio dopo la “bomba” in apertura di Serri Lorenzo e i due canestri di un buon Gianaroli.
 

MVP: ALESSANDRO GAZZOTTI - un'altra bella prova, di carattere e personalità. Traina da solo la squadra per tutto il primo tempo trovando punti importanti nei momenti difficili dei primi quarti di gioco.