Under 16
Gli Juniores sotto i 16 anni

Classifiche

Dettagli

Under 16
Annate 2001/2002
Giorni Allenamento
Martedì e Giovedì
E-Mail

PAVULLO BASKET 60
CARPINE 47 
(15-13;15-18;20-3;10-13) 

Pavullo: Bursi, Dalrio 9, Baruffi 4, Serri R., Serri L. 5, Gianaroli 5, Gluckert 20, Serafini E., Serafini M. 2, Goglia 8, Ferrari, Gazzotti 7.

- Pavullo 06.04.16 -
DSC 0414
U16, Lorenzo Serri attacca il canestro
Attesissima sfida per la testa della classifica che vede Pavullo in cerca di riscatto dopo l’unica sconfitta stagionale all’andata.
I primi minuti sono a basso ritmo con le squadre che si studiano e tentano timidamente qualche incursione. E’ Carpine che con più coraggio prende le redini del gioco ed infila subito 4 punti. Risponde Gianaroli e a seguire Gazzotti che con buone percussioni dal gomito trova la via del ferro. Pavullo continua l’azione percussiva e tra la fine del primo quarto e l’inizio del secondo allunga a +13 su un Carpine un po’ in affanno.
Ad inizio del secondo quarto Gluckert, autore di un'ottima gara, infila dalla lunga distanza, segue il solito Gazzotti e Serafini con un bel tiro in giro dorsale dal post medio. Time-out per la compagine ospite che ritrova fiducia e ritmo. Pavullo cala vistosamente e permette a Carpine di accorciare le distanze con Facchini e Fofie, subendo il sorpasso a fine primo tempo.
Il reparto tecnico Pavullese cerca di spronare la squadra durante la pausa di metà gara e sembra sortire l’effetto sperato.
Terzo quarto ad alto ritmo per Pavullo che martella il ferro senza sosta, con una difesa compatta e molto reattiva che non lascia spazio agli avversari, chiudendo la frazione di gara sul parziale di 20 a 3. Goglia trova buone linee di penetrazione, spalleggiato da un Dalrio in ottima forma e con Baruffi che scandisce i tempi di gioco.
Solo un piccolo calo nell’ultimo quarto costringe i coach Gnesi e Montanini al time-out sul -9 degli ospiti. A porre rimedio ci pensa Goglia prima e Gluckert sul finale, lanciato in contropiede per il lay-up che chiude la partita e regala a Pavullo il primo posto in classifica.
 

MVP: LA SQUADRA - Nonostante l'ottima prova di molti singoli, tra cui l'ultimo arrivato Gluckert, autore di una prestazione eccellente, il premio va a tutto l'organico per la buona reazione del terzo quarto e la difesa ben coordinata. Il primato in classifica e la vittoria del campionato fa meritare all'intera formazione la palma di "migliore in campo".

PAVULLO BASKET 61
SBM Modena 30 
(18-10;13-11;18-2;12-7) 

Pavullo: Fontanesi 1, Bursi, Dalrio 6, Serafini E., Gazzotti 17, Goglia 9, Gluckert 7, Serri L. 10, Gianaroli 7, Serri R., Errigo 2, Serafini M. 2.

- Pavullo 07.02.16 -
1
U16, Lorenzo Serri attacca il canestro
Prima giornata del girone di ritorno per Pavullo che affronta L’SBM Modena.
I primi due quarti risultano abbastanza equilibrati, con i pavullesi che continuano il trend delle ultime gare, partendo molto a rilento con bassi ritmi e scarse percentuali di realizzo. A spezzare il gioco ci pensa però Gazzotti, che da solo riesce a creare scompiglio nella difesa ospite (11 punti nel primo quarto) che tenta comunque di rimanere aggrappata alla partita con la coppia Giuliani-Fangareggi.
Il secondo quarto si apre sul +8 per i padroni di casa ed è un quarto di sostanziale parità. Nessuna delle due squadre riesce a prevalere sull’altra e si assiste ad un gioco lento con bassi ritmi in attesa del fischio di intervallo, con il solo Errigo che gioca su ritmi più agonistici.
Sulle panchine il reparto tecnico Pavullese cerca di scuotere i suoi giocatori e la risposta non tarda ad arrivare. Il quintetto di 3 guardie veloci e due lunghi per Pavullo con l’innesto del nuovo arrivato Gluckert, cambia l’inerzia della gara e arrivano i primi fulminei contropiedi di Serri Lorenzo; seguono a ruota i piazzati di Gluckert, che infila dalla media e dall’arco dei tre punti, bissato subito dopo da Goglia che fa lo stesso, penetrazione e tripla a seguire. Magreta perde compattezza nonostante la difesa a zona, concedendo il fianco alla compagine casalinga che chiude il quarto sul parziale di 18 a 2. L’ultima frazione è di controllo, con Pavullo che gestisce ed amministra il vantaggio dopo la “bomba” in apertura di Serri Lorenzo e i due canestri di un buon Gianaroli.
 

MVP: ALESSANDRO GAZZOTTI - un'altra bella prova, di carattere e personalità. Traina da solo la squadra per tutto il primo tempo trovando punti importanti nei momenti difficili dei primi quarti di gioco.

PAVULLO BASKET 69
PALL. CAMPOGALLIANO 51 
(19-4;17-20;22-6;11-21) 

Pavullo: Pugliese, Baruffi 6, Bursi, Ferrari, Gianaroli 4, Serafini E. 11, Gazzotti 9, Goglia 17, Serri L. 9, Serri R. 10, Gnesi, Serafini M. 2.

- Pavullo 15.12.16 -
1
U16, azione di gioco
Sfida per la testa della classifica che vede Pavullo a punteggio ancora pieno e che conferma il trend con una partenza esplosiva, 19 a 4 il parziale del quarto con canestro che fioccano da tutte le parti con un Goglia inarrestabile seguito a ruota da Serafini Elio, in gran forma. Secondo quarto più equilibrato con Pavullo che mantiene praticamente inolterato il divario tra le formazioni.
Il solito Serafini suona la carica e arrivano anche i bei canestri dei più "anziani" Gazzotti e Baruffi, che con esperienza danno equilibrio alla manovra. Nel terzo periodo Pavullo rincara la dose e arrivano i missili balistici dai 6 e 25 degli scatenati Serri Riccardo (che ne piazza due) e di Goglia, che da soli mettono a segno ben 19 dei 22 punti del quarto.
La partita sembra già archiviata ma nell'ultimo quarto Pavullo si siede e si rilassa troppo. Arriva la risposta di un Campogalliano un po' assopito, complice anche l'inevitabile "zona" schierata dal primo minuto da coach Vassetta a causa della panchina cortissima a disposizione.
Campogalliano stringe i pugni e tenta una disperata rimonta con la coppia Adam-Cossu. Troppo tardi, Pavullo stringe le fila e tiene a distanza gli avversari, portando a casa altri 2 punti.
 

MVP: SERRI RICCARDO - partita ad alto rendimento per la nostra guardia, che inizia la partita tenendo forte in difesa ed esplode nel secondo tempo piazzando punti pesanti al momento giusto, con le due triple che piegano le gambe alla formazione ospite.

SBM MODENA 33
PAVULLO BASKET 49 
(6-10;12-10;22-36;33-49) 

PAVULLO: Dalrio 12, Serri R., Serri L.(c) 5, Goglia 4, Bursi, Gnesi, Serafini E. 2, Gianaroli L. 4, Errigo, Serafini M. 7, Gianaroli A., Raineri 9, Baruffi 6.

- Pavullo 30.11.16 -
1
U16, Serafini Mattia in penetrazione
Sfida difficile per Pavullo che parte a rilento, complice anche il ritmo di gara insolitamente basso da ambo le parti. A sbloccarla ci pensa Dalrio con un bel semigancio dalla breve distanza. Segue un testa a testa in cui nessuna delle squadre sembra riuscire a prendere il sopravvento, conseguenza dei numerosi errori anche su tiri banali.
Il secondo periodo è ancora più scarso di punti con un parziale di 5-5, nonostante la buona partenza di Pavullo che trova Serafini Mattia a concludere al ferro dopo una bella azione corale.
Nel terzo quarto una partenza sprint per gli ospiti con i centri di Golia, Serri e Gianaroli prima e Baruffi, Serafini Mattia e Raineri (9 punti per lui e bella prestazione) dopo, allarga il divario tra le formazioni con un differenziale di 14 punti.
Nell’ultimo periodo Pavullo subisce un vistoso calo con i padroni di casa che incalzano ed iniziano a martellare il ferro rosicando punti su punti e tornando a 5 lunghezze di distanza. A metterci una pezza ci pensa il nostro pivot Dalrio, già autore di una buona prestazione, che strappa rimbalzi e mette a referto 8 dei 13 punti totali del quarto, dimostrando il buon lavoro individuale svolto in allenamento ed aiutando un buon Pavullo a portare a casa la vittoria.
 

MVP: ALESSIO DALRIO - Partita in crescendo per il nostro "5" che apre timidamente e chiude alla grande, facendo ciò che il reparto tecnico gli chiede con umiltà e dedizione, siglando la doppia-doppia che consegna a Pavullo 2 importanti punti.

PAVULLO BASKET 61
SBM MODENA 52 
(10-18;28-8;07-14;16-12) 

PAVULLO: Bursi, Dalrio 4, Gianaroli 3, Gnesi, Goglia 15, Pugliese E., Pugliese R. 6, Raineri 7, Serafini E. 4, Serafini M. 4, Serri L. 15 (c), Serri R. 3

- Pavullo 22.11.16 -
1
U16, Goglia in fase offensiva
Pavullo inizia il campionato con il piede giusto, uscendo vincitore da una partita non facile contro Magreta.
I primi dieci minuti i nostri ragazzi portano in campo un gioco opaco e disorganizzato, che trova i pochi sprazzi di lucidità nella coppia Serri-Goglia (sono loro i 10 punti messi a parziale dalla squadra a fine quarto). La bassissima percentuale dalla lunetta e le numerose palle perse sono i fattori determinanti del parziale di 10-18 che i giocatori vedranno scritto sul tabellone a fine periodo.
Due canestri di Serafini su tiro libero in apertura del secondo quarto ridanno fiducia ai “nostri”, che avviano una rimonta grazie alla quale a fine periodo Pavullo si ritroverà con 12 lunghezze di margine sugli avversari.
Dopo l'intervallo la compagine ospite viene trascinata da Malagoli e Pignatti , che approfittano dell'espulsione del Pavullese Goglia (a fine gara co-topscorer) per raggiungimento dei 5 falli: Magreta riaccorcia le distanze e riduce il gap con gli avversari a 5 punti.
I Pavullesi, però, non demordono e riescono a uscire comunque vittoriosi dal match sul punteggio di 61-52 dopo un quarto periodo che ha visto un Malagoli protagonista (ha segnato 8 dei 12 punti totali della sua squadra nel parziale). Pavullo apre dunque la stagione con una bella vittoria che fa ben sperare.
Chi ben comincia è a metà dell'opera.
 

MVP: LORENZO SERRI - Nonostante un avvio in sordina con poca reattività in fase difensiva, mette i canestri pesanti nei momenti importanti della partita, chiudendo in abbondante doppia cifra una bella prestazione.